martedì 11 ottobre 2016

Dottor Hamer è davvero il mostro di cui i media parlano?



Dottor Hamer è davvero il mostro 
di cui i media parlano?


In questi giorni non si fa che parlare di dottor Hamer, ogni Tg, ogni giornale parla di lui come un pazzo, uno squilibrato che con le sue teorie fa morire le persone di cancro, ma è davvero così?

Tralasciando il fatto che dottor Hamer da anni è stato esiliato in Norvegia e quindi non può certo essere imputato della morte delle pazienti italiane morte in questo periodo, va detto anche che le sue teorie, al contrario di ciò che diffondono i media di regime, SONO STATE VERIFICATE più di una volta, come potrete sentire in questo documentario.

Non solo sono state verificate, ma sono state anche APPROVATE come davvero valide dai luminari della scienza, ma allora perché la Nuova Medicina Germanica è tutt'ora boicottata?

Perché un dottore che ha scoperto una cura a costo zero per il cancro è stato prima perseguitato, ha subito diversi attentati alla sua vita, è stato radiato dall'ordine dei medici, poi è stato imprigionato sulla base di false prove ed infine è stato esiliato a vita in Norvegia, fuori dalla sua terra natale?

Perché ora tutti i mezzi di dis-informazione "ufficiali" stanno portando avanti una vergognosa campagna atta a demonizzarlo, attirando su di lui l'odio della gente?

E' Dottor Hamer stesso a darci le risposte in questo documentatio "privato", dove Hamer appare tutt'altro che il mostro narrato da Tg e giornali...



5 commenti:

  1. ....e il puzzle è completo...grazie Daniele,questo articolo è oro!ti voglio bene....ciao da Ella78

    RispondiElimina
  2. grazie non conoscevo il dott. hamer e vorrei saperne di più sulla germanica heilkunde michiamo ignazio valerio ruffino l'anonimo e perchè non capisco bene di pc per semplificare l'invio del mio commento

    RispondiElimina
  3. quel criminale del nostro caro RE a questo signore ha ammazzato il figlio.....reo confesso ma massone non e' stato condannato

    RispondiElimina
  4. HANNO TOLTO IL VIDEO CON I SOTTOTITOLI IN ITALIANO..

    RispondiElimina