domenica 24 gennaio 2016

OSHO: L'amore è l'unico Dio, la sola religione...



"Osho, che cos'è l'amore?"

L'amore è la sola religione, l'unico dio, l'unico mistero che deve essere vissuto e compreso.

Quando comprendi l'amore, hai compreso tutti i mistici del mondo. Non è affatto difficile. È semplice come lo sono il battito del cuore o il respiro. Viene al mondo con te, non ti è stato regalato dalla società. E questo è il punto che voglio sottolineare: è vero che l'amore è presente con te dalla nascita, ma come ogni altra cosa deve svilupparsi. Il bambino deve crescere.

La società approfitta di questo lasso di tempo. L'amore del bambino avrà bisogno di tempo per crescere; nel frattempo la società continua a condizionare la sua mente con idee false riguardo all'amore. Quando sei finalmente pronto a esplorare il mondo dell'amore, sei già colmo di così tanta spazzatura a questo riguardo che non c'è più molta speranza per te, di scoprire la parte autentica e saper buttar via il falso.

Ad esempio, ad ogni bambino in ogni parte del mondo viene ripetuto migliaia di volte che l'amore è eterno: quando ami una persona, la ami per sempre. Se ami una persona, e poi senti che non l'ami più, vuol dire solo che non l'avevi mai amata. Ma questa è un'idea molto pericolosa. Ti convince che l'amore è permanente, quando nella vita non c'è nulla di permanente... i fiori sbocciano la mattina e alla sera sono già sfioriti.

La vita è un flusso continuo; tutto cambia, tutto è in movimento. Niente è statico, niente è permanente. Quest'idea che ti hanno dato dell'amore permanente rovinerà tutta la tua vita. Ti aspetterai dalla povera donna un amore permanente, e lei se lo aspetterà da te. L'amore diventa secondario, diventa primaria la permanenza.

Ma l'amore è un fiore molto delicato, non puoi costringerlo a essere permanente. Puoi avere fiori di plastica; questo è ciò che la gente ha: il matrimonio, la famiglia, i bambini, i parenti, sono tutti di plastica.

La plastica ha una caratteristica molto spirituale: è permanente.
L'amore vero è incerto, proprio come la vita è incerta.
Non puoi essere sicuro che sarai qui domani. Non puoi nemmeno affermare che sarai vivo il prossimo istante. La tua vita è una continua trasformazione; dall'infanzia alla giovinezza, alla mezza età, alla vecchiaia, continua a cambiare. Anche l'amore vero cambia.

Se sei un illuminato c'è la possibilità che il tuo amore sia andato oltre le normali leggi della vita: non cambia e non è permanente ma è, senza aggettivi. Non si tratta più qui di come amare; sei diventato tu stesso amore, quindi tutto ciò che fai è amare. Non è che tu faccia qualcosa in particolare che si chiama amore: qualunque cosa tu faccia, il tuo amore inizia a fluire attraverso il tuo atto.
Ma, prima dell'illuminazione, il tuo amore sarà simile a ogni altra cosa: cambierà.

Se comprendi tutto questo, se comprendi che ogni tanto tua moglie si interesserà a qualcun altro, e che dovrai essere comprensivo, amorevole e permetterle di seguire ciò che il suo essere sente... questa per te è un'opportunità di provarle che l'ami. Tu l'ami, anche se lei ama qualcun altro: quest'ultima è una cosa irrilevante. Con la comprensione è possibile che il tuo amore duri per tutta la vita, ma ricorda che non sarà permanente. Avrà i suoi alti e bassi, le sue trasformazioni.


È così semplice da comprendere. Quando hai iniziato ad amare, eri troppo giovane, non avevi esperienza; come potrà il tuo amore rimanere lo stesso quando sarai cresciuto? Anche il tuo amore raggiungerà una certa maturità.

E, da vecchio, l'amore avrà un gusto diverso. Continuerà a cambiare; ogni tanto avrà bisogno di un'opportunità di cambiamento. In una società sana, ciò sarà possibile senza che tu debba rompere la tua relazione d'amore con qualcuno.

Ma è anche possibile che ti trovi a cambiare partner molte volte nella tua vita. Non c'è nulla di male in questo. Anzi, cambiare molte volte la persona che ami, ti arricchirà. Se il mondo intero seguisse quello che dico riguardo all'amore, il mondo intero ne sarebbe arricchito.

Purtroppo un'idea sbagliata ha distrutto ogni possibilità. 
Nel momento in cui il tuo partner guarda qualcuno - sta solo guardando, e i suoi occhi mostrano che c'è attrazione - tu vai fuori di testa. Devi comprendere che, se l'uomo smette di interessarsi alle belle donne per strada, alle belle attrici dei film... Questo è ciò che vorresti; vorresti che non fosse interessato a nessuno, tranne che a te. Ma non comprendi un semplice fatto psicologico: se non gli interessano le donne per strada o nei film, perché dovrebbe interessarsi a te? Il suo interesse per le donne è una garanzia che è interessato a te, che c'è ancora una possibilità che il vostro amore continui.

Noi invece facciamo proprio il contrario
Gli uomini vorrebbero che le loro donne non si interessassero a nessun altro tranne che a loro; vogliono essere l'unico centro, l'unico punto focale. La donna chiede la stessa cosa, ma è una follia per entrambi. Concentrarsi su una sola persona conduce alla follia.

Per una vita più leggera, più giocosa, devi essere flessibile. 
Devi ricordare che la libertà è il valore più alto: se l'amore non ti dà libertà, non è amore. La libertà è il criterio di paragone: tutto ciò che ti dà libertà è giusto, e tutto ciò che distrugge la tua libertà è sbagliato.

Se puoi ricordare per tutta la vita questa piccola indicazione, a poco a poco ogni cosa andrà per il giusto verso: la relazione d'amore, la meditazione, la creatività, qualsiasi cosa.

Se abbandoni concetti brutti e superati.... 
Ad esempio, in India, milioni di donne sono morte gettandosi, vive, nella pira funeraria del marito. Ciò mostra quanto grande sia la possessività del marito: non solo vuole possedere la donna da vivo, ma ha anche paura di cosa succederà quando sarà morto! A quel punto non potrà fare più nulla, quindi è meglio portare la donna con sé.

E tutto questo si applicava solo alle donne; in diecimila anni non c'è mai stato un uomo che si sia gettato nella pira funeraria della moglie. Che significa? Significa forse che solo le donne amano, mentre gli uomini no? Significa che la donna non ha una vita propria? La vita del marito è la sua unica vita, quindi, quando il marito muore, deve morire anche lei.

Idee stupide di questo genere si sono radicate nella nostra mente. Devi continuare a fare pulizia: quando vedi qualche sciocchezza nella tua testa, fai pulizia, buttala via.

Se la tua mente è chiara, pulita, puoi trovare soluzione a qualunque problema che sorge nella tua vita.

Maestro Osho

2 commenti:

  1. Sempre vivi assim,mas as vezes é um pouco mais difícil de desapegar,tenho problemas para deixar de amar pessoas que me fazem mal,é me sinto doente por isso.
    O texto é muito bom Daniel,valeu!! Mag.

    RispondiElimina
  2. Sempre vivi assim,mas as vezes é um pouco mais difícil de desapegar,tenho problemas para deixar de amar pessoas que me fazem mal,é me sinto doente por isso.
    O texto é muito bom Daniel,valeu!! Mag.

    RispondiElimina