mercoledì 1 aprile 2015

QUALE FUTURO?






E' buffo pensare a tutti quei film americani che rappresentano la fine della vita sulla Terra, dove ovviamente gli americani, da sempre i distruttori, esportatori di guerre e democrazia, numero uno al mondo, interpretano la parte dei BUONI...

Americani a parte, un asteroide o l'invasione aliena è l'ultimo dei nostri problemi.
Negli ultimi due secoli abbiamo creato più danni alla nostra amata Madre Terra, che in tutte le migliaia d'anni precedenti.

Dannate bombe, dannato petrolio, dannato denaro, dannate guerre e dannati noi che spesso di fronte ai problemi del mondo, giriamo la testa dall'altra parte con la solita scusa che abbiamo troppe cose a cui pensare.

Dico, il futuro dei nostri figli e delle generazioni FUTURE è poca cosa?!

Il mondo non ha bisogno di economisti, di sgobboni, di giacche e cravatte e discorsi presidenziali, il mondo ha bisogno di noi, del nostro amore e del nostro rispetto.

La verità è che non abbiamo davvero a cuore il nostro pianeta, ma solo le nostre stupide vite...

Daniele Reale

Nessun commento:

Posta un commento