sabato 25 aprile 2015

25 aprile - Festa della servitù italiana

Basta con l'ipocrisia! Basta con l'ignoranza italiani! Un minimo di dignità vogliamo averla? Non siete stufi di vivere d'inganni e festeggiare capitoli di storia scritti dai vincitori?






Il 25 aprile è l'ennesima pagliacciata che festeggia una finta "liberazione" dal regime nazi/fascista. In realtà è vero, abbiamo sconfitto un padrone, ma ne abbiamo subito adottato un altro, ben più potente che sono gli Stati Uniti D'America.




Qualche numero?

- 113 basi militari Nato piazzate in Italia...
a 70 anni dalla "liberazione"

- oltre 100 bombe atomiche custodite in tali basi, nonostante i trattati internazionali di pace vietino tali ordigni! Tutto questo a 70 anni dalla "liberazione"

- L'assassinio di Aldo Moro, ex presidente italiano che voleva emettere per L'Italia moneta sovrana, ovvero moneta SENZA DEBITO, Aldo Moro venne ucciso dai servizi segreti americani che incolparono le brigate rosse... Se Aldo Moro non fosse stato tolto di mezzo, oggi NON esisterebbe debito pubblico e saremmo tutti più ricchi e benestanti.





Vogliamo festeggiare oggi anche la strage di Gorla?
Si quella strage tutt'oggi impunita, dove i nostri "liberatori" il 20 ottobre 1944, sganciarono su i cieli di Milano delle bombe che finirono per esplodere in una scuola elementare, uccidendo 184 bambini innocenti con i loro 20 insegnanti...




Può una scuola elementare essere un bersaglio militare?

Oggi viviamo in una dittatura colorata di stampo finanziario, gli alleati salvatori sono in gran parte colpevoli della crisi economica nata nel 2008. 




A 70 anni dal fine guerra cosa ci fanno tante basi e tante bombe qui in Italia? 

Oggi il presidente della subdola colonia U.S.A chiamata Italia ha detto che "il Paese è fortemente cambiato, non c'è più, fortunatamente, la necessità di riconquistare i valori di Libertà, di democrazia, di giustizia sociale..."

Io invece penso che soprattutto oggi ci sia la necessità di riconquistare la libertà, la vera democrazia e la giustizia sociale e non solo in Italia, ma in tutto il Mondo. 

Oggi siamo più schiavi che mai, schiavi delle banche, schiavi del debito, schiavi dei signori della guerra, schiavi del lavoro salariato, schiavi dell'ingiustizia, schiavi delle religioni.

Se l'America per noi deve significare Libertà, ci spieghino prima come mai, proprio in America, vengono uccise "misteriosamente" le menti più geniali che avrebbero cambiato in meglio l'intero mondo.

Ricordiamone alcuni:


- Nikola Tesla (free energy, levitazione magnetica, invenzioni futuristiche in uso dai militari)

- Wilhelm Reich (cura del cancro, energia orgonica, rivoluzione sessuale)

- Stan Meyer ( invenzione auto ad acqua - 184km con un litro di acqua piovana!)

- John Hutchison ( lavorando sugli studi del defunto genio Nikola Tesla, scopre l'antigravità, la fusione di metalli a distanza)

- Maestro Osho (leader spirituale che andava smascherò gli inganni di ogni tipo di religione e sistema politico, fondò una comunità libera ed indipendente da Stato e Banche, venne avvelenato in una prigione U.S.A dopo esser stato arrestato con false prove)

- Eugene F.Mallove (fusione fredda e free energy)

- Viktor Schauberger (teoria dell'implosione, nuovi fonti di energia pulita, muore 5 giorni dopo il suo ritorno dagli U.S.A - "Mi hanno preso tutto" dice.)

Daniele Reale



Nessun commento:

Posta un commento